Coniglio quilling 3D. Tutorial con le strisce di carta

Coniglio quilling 3D. Tutorial con le strisce di carta

Coniglio quilling 3D. Tutorial con le strisce di carta

Il coniglio è uno dei simboli rappresentativi del periodo della Pasqua. Troviamo questo simpatico animaletto in decorazioni e oggettistica di ogni tipo e forma. Il coniglio quilling 3D, per esempio, insieme al pulcino, è perfetto per decorare l’albero di Pasqua o per completare progetti creati con tecniche e materiali. Tra questi, gli origami, la pasta di sale, la cartapesta ed ancora la stoffa, il pannolenci e  la carta.

Seguite il tutorial gratuito per riprodurre questo simpatico animaletto da personalizzare a proprio gusto e necessità. Prima di iniziare, assicuratevi di avere pronto tutto il materiale e gli strumenti necessari sul tavolo da lavoro.

Materiali e strumenti

Le dimensioni del coniglio quilling 3D dipendono dalla quantità di strisce che intendete utilizzare; questo progetto ha una dimensione di circa 6 cm di altezza con le orecchie.

Per realizzarlo così come proposto, serviranno:

  • Strisce di carta (bianco, rosa) (dimensione della striscia: 21×0,5 cm)
  • Striscia di carta bianca (dimensione della striscia: 21×2 cm)
  • Penna per quilling (slotted tool)
  • Cerchiometro o tavoletta per quilling
  • Spilli
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Pennello piccolo
  • Pennarello nero
  • Pompon bianco 5 mm
  • Filo da cucire bianco
  • Pinzette
  • Forma cavo-convessa quilling
Panoramica del coniglio quilling 3D

Parti del coniglio quilling 3D

Per fare il corpo del coniglio quilling 3D realizzate due semisfere del diametro di circa 4 cm. A tale scopo, create 2 dischi, ognuna del diametro di 4 cm circa, con le strisce di carta di colore bianco. Utilizzate la forma cavo-convessa per creare le due semisfere. Applicate con il pennello uno strato di colla all’interno delle semisfere per evitare che si sformino. Lasciate asciugare.

Procedete, quindi, a fare le zampe anteriori e posteriori del coniglio. Si tratta di fare 4 forme a goccia con una striscia di carta bianca ciascuna.

Incollate 2 strisce di carta rosa e due di carta bianca una dopo l’altra per formare un’unica lunga striscia. Servirà per fare le orecchie. Arrotolate la striscia così ottenuta, dal rosa verso il bianco, per creare un disco e ottenere una forma a occhio. Ripetete questo passaggio con una nuova striscia dalle stesse caratteristiche.

Prendete la striscia bianca larga 2 cm tagliatela a frangia con le forbici. Utilizzate la penna per quilling per arrotolarla. Incollate la parte finale. Anche la coda è pronta.

Tutti gli elementi del coniglietto in filigrana di carta sono pronti e possiamo completare il progetto.

Come unire le varie parti

Incollate con cura tra loro le due semisfere per formare la testa e il corpo del coniglio. Aggiungete, quindi, le zampe anteriori e posteriori e lasciate asciugare. Incollate le orecchie.

Per fare i baffetti, tagliate il filo da cucire in 4 parti della lunghezza di 4 cm l’una. Al centro della sfera incollate i baffetti, i due piccoli pompon che faranno da musetto del coniglio e aggiungete due piccole strisce bianche per i dentini sporgenti. Con un pennarello nero, disegnate gli occhi del coniglio.

Credits e note

Scrivete nei commenti, o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie.

CreativaIn© – Giovanna Barone

Salva

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone e sono una giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *