Punto invisibile o sottopunto: cos’è e come si fa

Punto invisibile o sottopunto: cos’è e come si fa

Punto invisibile o sottopunto: cos’è e come si fa

Il punto invisibile, o sottopunto, è una cucitura nascosta che si può realizzare a mano, con la macchina da cucire e con la tagliacuci.

Oltre che per gli orli e per le cerniere, sapere fare il punto nascosto è utile nel cucito creativo, nel patchwork, nella maglia ai ferri e a uncinetto. Pensate, per esempio, a borse e accessori foderati, bambole e pupazzi imbottiti, fiocchi nascita, trapunte, fermaporta, maglioni in lana e cotone.

La particolarità di questo punto, com’è intuibile, è che non è visibile all’esterno. Per questo motivo, possiamo nascondere i punti di cucitura senza rovinare l’estetica del progetto su cui abbiamo lavorato.

Punto invisibile a mano

Come fare il punto invisibile a mano

Per fare il punto invisibile a mano, prendete, dal vostro kit di cucito, ago e filo; per ottenere una cucitura perfetta, procuratevi un filo da cucire sottile e della stessa tonalità del tessuto scelto. Servirà anche il ferro da stiro.

Per facilitare la lavorazione, piegate all’interno i margini di cucitura della stoffa e stirateli in modo da appiattire i bordi su entrambi i pannelli e farli combaciare.

Inserite l’ago all’interno della piega superiore; evitate di avviare la cucitura in curva in modo da rendere invisibile il filo e non creare antiestetiche pieghe o buchi.

Puntate l’ago sul lembo inferiore parallelamente a quello superiore. Tenete allentato il filo e fate un nuovo punto a pochi millimetri da quello precedente; unitelo, con un nuovo punto, sempre parallelo, sul pannello superiore. Procedete con questo schema fino alla chiusura della cucitura. Tirate, quindi, i fili. Per un risultato impeccabile, eseguite punti piccoli e regolari.

Piedini per macchina da cucire per punto invisibile

Punto invisibile con la macchina da cucire

Alcune macchine da cucire, più moderne, realizzano il punto invisibile senza l’uso di particolari piedini. Per altre, invece, bisogna acquistare un piedino specifico, o compatibile, per la propria macchina.

Sostituite il piedino montato con quello per la cucitura invisibile. Stirate il tessuto e piegatelo per appiattire il bordo dei due lembi da unire. Fate in modo che il bordo piegato sia a contatto con la guida del piedino; abbassate la leva. Prima di cucire, assicuratevi di avere regolato la tensione del filo. Lavorate regolarmente, come con gli altri punti, mantenendo una velocità moderata.

Come fare il punto invisibile con la tagliacuci

Come per la macchina da cucire, per ottenere un orlo invisibile con la tagliacuci serve un apposito piedino. In commercio ne esistono di due dimensioni: uno per tessuti leggeri e l’altro per tessuti pesanti.

Anche in questo caso, stirate la stoffa e create il bordo. Montate, quindi, l’apposito piedino alla vostra macchina e assicuratevi che l’ago sinistro sia entrato all’interno della piega del tessuto. Prima di tagliare, impostare la lunghezza del punto su 4-5 e sistemate il tessuto sotto il piedino con il lato rovescio sopra. Assicuratevi, inoltre, che la guida sia posizionata correttamente e che l’ago cucia esattamente nella piega precedentemente formata e stirata. Per un risultato perfetto, stirate la cucitura per nascondere completamente i punti.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone e sono una giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *