Come fare il decoupage: tecnica, materiali e procedimento

Come fare il decoupage: tecnica, materiali e procedimento

Come fare il decoupage: tecnica, materiali e procedimento

Il découpage, dal francese découper (ritagliare), è una tecnica decorativa antichissima, semplice e molto diffusa tra le creative; non richiede troppi materiali da utilizzare e permette di decorare e personalizzare diversi oggetti con fantasia e originalità. In breve, si tratta di incollare ritagli di carta molto sottile a una superficie e ricoprirli con alcuni strati di colla e vernice.

Come per lo scrapbooking, anche in questo caso, i vari ritagli devono essere disposti sulla base seguendo un progetto; le immagini devono creare un disegno armonico e strutturato, come fosse un quadro.

È un modo per riciclare cassette dell’ortofrutta e dare un nuovo look a oggetti e mobili in disuso o personalizzare e creare regali, bomboniere, decorazioni e gioielli originali. Possiamo fare dei chiudipacco per le occasioni speciali e persino decorare gli oggetti in cartapesta.

vassoio porta oggetti faidate
Come riciclare una cassetta di legno della frutta con il decoupage

Materiali per decoupage

Per provare la tecnica del découpage procuratevi alcuni materiali. Oltre all’oggetto da decorare, servirà:

  • Carta decorativa per decoupage
  • Foglio di giornale per il piano di lavoro
  • Carta vetrata (se l’oggetto è di legno)
  • Colla vinilica
  • Pennelli di varie dimensioni
  • Recipiente
  • Rullo di gommapiuma
  • Piccole forbici
  • Spugna
  • Colori acrilici, ad olio o a tempera
  • Vernice fissativa per la finitura (lucida o opaca)

La carta specifica per decorare gli oggetti con questa tecnica si può acquistare online o nei negozi specializzati in hobbistica; possiamo però anche utilizzare i tovaglioli di carta, i fazzolettini di carta, la carta regalo, la carta di riso e i fogli dei quotidiani. Meno adatte e da evitare, sono le carte patinate lucide delle riviste e la carta spessa perché non assorbono la colla.

Tecnica base del decoupage

Se l’oggetto da decorare è di legno, la prima cosa da fare è passare la carta vetrata sulla superficie per levigare o eliminare precedenti verniciature e trattamenti. Se il progetto richiede che la base dell’oggetto sia colorata, utilizzate i colori e lasciate asciugare.

I materiali per decorare una base con la tecnica del decoupage, come la spugna e i colori, possono essere utilizzati nello stesso progetto; l’utilizzo di più tecniche sovrapposte renderà l’oggetto ancora più particolare.

Scelta la decorazione, utilizzate le forbicine per ritagliare i contorni del motivo e diluite la colla vinilica con l’acqua (1:1); potete anche usare colla vinilica pura. Applicate con un pennello la colla su entrambi i lati del ritaglio e disponetelo sulla superficie dell’oggetto. Passate il rullo per fare aderire bene la superficie del pezzo di carta con quella dell’oggetto. Lasciate asciugare per almeno 1 ora. I tempi di asciugatura dipendono dalla carta, dall’umidità della stanza e dalla dimensione dell’oggetto.

Quando la colla sarà perfettamente asciutta, ripassate un nuovo strato della soluzione di colla e acqua e lasciate asciugare nuovamente. Ripetete questo passaggio fino a quando i ritagli non avranno perfettamente aderito all’oggetto.

Quando sarete soddisfatte del risultato, rifinite la superficie con uno strato di vernice lucida o opaca.

Base in legno

Consigli utili

Se scegliete la carta dei tovaglioli, rimuovete gli strati in eccesso dallo strato con la decorazione; per un effetto gradevole strappate, e non tagliate, la carta di riso con le mani.

Per superfici come legno e metallo è consigliabile usare colori acrilici.

I vari ritagli non devono essere assolutamente immersi nella soluzione di acqua e colla per velocizzare la lavorazione; bisogna fissare gli elementi con il pennello partendo dal centro verso l’esterno. In questo modo, eviterete di formare antiestetiche grinze o di strappare la carta.

Quando la colla sarà asciutta, prima di passare la vernice fissativa, verificate che non ci siano elementi non incollati perfettamente o pieghe.

Una volta che avrete decorato con la tecnica del decoupage, potete aggiungere altri elementi come tessuti, glitter, perline, nastri, pizzi e merletti per uno stile shabby chic o country.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Salva

Salva

Salva

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone e sono una giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *