Le interviste di CreativaIn. Valentina e l’homedecor

Le interviste di CreativaIn. Valentina e l’homedecor

Le interviste di CreativaIn. Valentina e l’homedecor

Insegnante per professione, appassionata della creatività e della manualità, oltre al ballo, nell’intervista Valentina Tancredi racconta come la sua passione per l’homedecor, lo scrapbooking e per le sue fustelle l’ha cambiata.

Consapevole dei benefici degli hobby, attraverso questa tecnica e gli strumenti per sagomare carta, cartoncini e gomma crepla, Valentina realizza decorazioni e complementi d’arredo.

Ecco le parole e il messaggio lasciato per la rubrica “Le interviste di CreativaIn” per tutti i lettori e appassionati dell’handmade e del DIY.

Le interviste di CreativaIn: domande e risposte di Valentina

  1. Ciao Valentina, grazie per aver partecipato all’iniziativa della rubrica “Le interviste di CreativaIn”. Nel tuo messaggio racconti che hai iniziato per caso, ispirata da altre creative. Oggi, realizzi con le tue mani decorazioni di ogni tipo e personalizzi oggetti. Cosa provi mentre progetti e realizzi i tuoi lavoretti creativi?
    Sì, è proprio così. Ho iniziato a creare e ad entrare nel magico mondo dell’homemade per caso. Rimanevo affascinata dalle produzioni di alcune amiche che creavano elementi d’arredo per le loro case a costo zero, suppellettili affascinanti, oggetti ad uso casalingo o, più semplicemente, accessori moda. Mi chiedevo come facessero e quali materiali utilizzassero. Ho iniziato, così, ad interessarmi all’argomento e a tentare anche io di produrre creazioni. All’inizio mi sentivo completamente incapace, ma con il passare del tempo ho acquisito più sicurezza e, anche in questo caso, imparato a pensare che “sbagliando si impara”. È per questo motivo che ritengo che il creare non sia solo gratificante nel momento esatto in cui lo fai e immensamente appagante quando ammiri il frutto delle tue produzioni (ammesso che tu ne sia soddisfatta/o). Ritengo che creare sia un vero percorso emotivo: all’interno di questa arte si celano molteplici e profondi scopi formativi. Mi sono sentita insicura, incapace, poi sempre più incredula e felice dei risultati ottenuti. Credevo di non essere per nulla una persona creativa e, invece, solo sperimentando, ho scoperto una grande passione che mi rilassa, mi dà soddisfazione, potenzia la mia autostima e dà colore alla mia vita e alle mie giornate. Decorare, quindi, mi ha aiutata a scoprire lati di me che non conoscevo e a capire, ancora una volta, che solo mettendosi in gioco si possono ottenere grandi risultati!
  2. Sei un’insegnante di professione. Hai modo di sfruttare le tue doti creative nell’insegnamento? Quanto influisce la creatività e la manualità nel lavoro con la classe e con il singolo?
    Insegno ai miei alunni anche “Arte e immagine” e mi diverto molto a sperimentare, pensare e progettare attività per farli divertire e, allo stesso tempo, per potenziare e stimolare le loro doti creative. Utilizziamo materiali di riciclo di ogni tipo per creare meravigliosi lavoretti: pupazzi di neve con le calze, fantasmi con i rotoli della carta igienica, zucche con i piatti di plastica, ci cimentiamo nella scrittura creativa con alimenti e cera delle candele. Un’attività particolarmente gratificante è stata la creazione di un albero di Natale con palline create interamente da noi con spago, palloncini, colla e elementi fustellati. Ha riscosso un grande successo! Non posso dimenticare la loro felicità quando ho realizzato per loro una cornice per scattare delle “foto”. Abbiamo giocato insieme fingendo di immortalare il loro primo giorno di scuola. Si sono divertiti un sacco! Credo, quindi, che la creatività e la manualità siano molto importanti nel mio lavoro. È stato un piacere notare come alcuni bambini abbiano percorso la mia stessa strada: sono passati dal sentirsi incapaci a produrre creazioni di alto livello. Questo credo che sia uno dei più bei risultati formativi ai quali potessi aspirare.
  3. Ti piace metterti in gioco nella creatività. Quale sarà la tua prossima sfida creativa?
    Sì, mi piace molto mettermi in gioco.  Mi piace riprodurre ciò che vedo, tentare di creare oggetti sempre più difficili e ad uso quotidiano. Prossimamente ho intenzione di creare un copri piano cottura e un copriforno per il forno della mia cucina. Inizierò a realizzare anche qualche regalo di Natale!
  4. Ultima domanda: Lascia un tuo pensiero, una frase o una citazione che descrive la tua passione e invita a provare
    Creare dona luce, forma e colore alle mie giornate a alle giornate delle persone a cui faccio dono di queste produzioni. Al di là dell’oggetto regalato o prodotto, poter arrivare ad un tuo affetto dicendo semplicemente e implicitamente “ti ho pensata/o” e ho utilizzato il mio tempo con il solo scopo di renderti felice, credo che sia uno dei regali più belli che si possano fare. Non esitate, quindi, a provare! Se i risultati fossero disastrosi, continuate comunque! Potreste scoprire un mondo meraviglioso che, se solo aveste rinunciato, non avrebbe potuto colorare le vostre vite! Cosa state aspettando? Buon divertimento!
Progetti creativi di Valentina Tancredi

Il messaggio di Valentina alla redazione Creativa In

“Ciao CreativaIn, mi chiamo Valentina. Ho deciso di partecipare al tuo evento perché ti seguo da sempre con piacere e ammirazione. Anche io sono una creativa.

Per i miei lavori utilizzo carta, fiocchi, cartoncini, materiale di riciclo, accessori di ogni tipo recuperati da decorazioni e vecchi pacchi, bottoni, glitter, gonna crepla, feltro e fustellatrice. Per chi non lo sapesse, per fustellatrice si intende generalmente un attrezzo che permette di eseguire un taglio preciso di una forma su un foglio “vergine”. Se siete appassionati al fai da te, consiglio vivamente questo strumento per le vostre creazioni.

Ho iniziato a mettermi in gioco un po’ per caso dopo aver guardato i lavori di alcune amiche che mi hanno ispirata. Credevo di non essere molto creativa e volevo sperimentarmi in quest’ambito; è nata, così, una vera e propria passione per i lavoretti creativi.

Come potrai immaginare, per me è stata una grande soddisfazione e un vero traguardo. Non solo ho scoperto una parte di me nuova, allegra e divertente, ma ho anche incrociato sul mio cammino un mondo magico!!!! Chi meglio di te può confermarlo?

Allego uno dei miei lavori.

Un abbraccio a tutti i creativi e anche a chi non fa ancora parte di questo gruppo perché crede di non esserlo: sperimentate, sono certa che vi sorprenderà la vostra creatività!”

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione o per lasciare anche un semplice messaggio di gradimento o un saluto.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!