Colla fai da te. Ricetta, preparazione e consigli utili

Colla fai da te. Ricetta, preparazione e consigli utili

Colla fai da te. Ricetta, preparazione e consigli utili

Utilizzata per i lavori di bricolage e artigianato, la colla vinilica è fondamentale per i progetti handmade; è utilizzata anche a scuola e a casa dai bambini e serve per realizzare collage, decoupage e la cartapesta. Oltre a comprarla nei negozi specializzati e in cartoleria, preparare la colla fai da te è semplicissimo e richiedi pochi ingredienti.

Il principale vantaggio dell’autoproduzione della colla fatta in casa è di ottenere un prodotto atossico, economico ed ecosostenibile. Le colle naturali, inoltre, non macchiano, sono lavabili e preparati con ingredienti edibili facilmente reperibili nelle nostre dispense. Questo significa una maggiore sicurezza nei confronti dell’ambiente e della salute del bambino. Quest’ultimo, infatti, tende a mettere le mani sporche in bocca con possibili ripercussioni per la sua salute.

Ecco, quindi, come preparare la colla fai da te in casa.

Colla fai da te: ingredienti e preparazione

Per preparare la colla fai da te sono necessari solo 3 ingredienti:

  • Acqua (1 bicchiere)
  • Aceto di vino bianco (1 cucchiaio)
  • Amido (mezzo bicchiere)
  • Zucchero (mezzo bicchiere)
  • Recipiente
  • Pentolino
  • Frusta da cucina
  • Essenza alimentare di vaniglia o arancia (opzionale)

Versate nel pentolino un cucchiaio di acqua e uno di aceto; nel recipiente, invece, miscelate l’amido e lo zucchero con la parte restante di acqua fino ad ottenere un composto liquido, liscio e omogeneo.

Versate il composto nel pentolino nel quale precedentemente avete versato acqua e aceto e mescolate con la frusta. Scaldate il composto sul fuoco e utilizzate un cucchiaio o una frusta per evitare che si formino i grumi. Raggiunta l’ebollizione, continuate a girare per alcuni minuti, o fino a quando la colla non avrà raggiunto la densità desiderata. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Per ridurre l’odore di aceto, una volta raffreddato il composto, versate qualche goccia di essenza alimentare e mescolate.

Consigli utili

La colla fai da te si mantiene per circa 1 settimana – 10 giorni; per questo motivo, è importante preparala in piccole quantità. Conservatela in frigorifero all’interno di barattoli di vetro chiusi ermeticamente.

L’amido di mais può essere sostituito con la farina 00 o farina di riso e non richiede cottura.

Utilizzate acqua calda e sapone per rimuovere la colla fatta in casa da tessuti, superfici e mani.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per lasciare un semplice messaggio di gradimento o un saluto o per qualsiasi informazione.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Restiamo in contatto? Ecco come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!