Gomma Crepla o Eva. Caratteristiche, lavorazione e idee

Gomma Crepla o Eva. Caratteristiche, lavorazione e idee

Gomma Crepla o Eva. Caratteristiche, lavorazione e idee

La Gomma Crepla o EVA (acronimo di Etilene Vinil Acetato), è un materiale gommoso utilizzato per progetti creativi e scolastici. Conosciuto anche con altri nomi, tra cui Fommy, Mousse, Moosgummi, Carta Eva, Carta Crepla, Fogli Eva, Spugna Eva si ottiene dalla lavorazione della resina termoplastica.

Morbida, flessibile, modellabile, e soprattutto atossica, è impossibile non riconoscerla e apprezzarla. Disponibile in fogli di diversa dimensione e colore (A5, A4, A3) e con uno spessore di circa 1 – 3 mm, si può trovare ed acquistare nelle cartolerie, nei negozi di hobbistica e online. È disponibile anche ricoperta da glitter, goffrata e a fantasia. Il prezzo varia in base alla tipologia, dimensione e alla quantità.

Il suo taglio avviene con specifici strumenti o con delle semplici forbici; per sagomarla a rilievo, invece, si usano fonti di calore. Può essere personalizzata con colori a tempera, acrilici, pastelli a cera.

Scopriamo le caratteristiche, come si lavora e cosa possiamo realizzare con la gomma Eva.

Come tagliare forme con la gomma crepla

Ci sono diversi metodi per tagliare la gomma crepla.

In commercio ci sono delle macchine da taglio, manuali e elettroniche (plotter), che oltre a tagliare cartoncini, feltro e fannolenci, sono indicate anche sulla gomma Eva. Il loro costo dipende dalla tipologia di macchina e dalla marca. La versione manuale costa circa 100 euro ma richiede l’acquisto di specifiche fustelle a tema; in alternativa si può usare la macchina per la pasta, la nonna papera, e acquistare solo le fustelle che ci interessano. I plotter da taglio elettronici, invece, sono più costosi e richiedono di scaricare file dal web o di avere competenze digitali.

In alternativa, possiamo usare delle semplici forbici, un cutter, un bisturi o un punteruolo. Anche la taglierina per carta, se utilizzata con attenzione permette di tagliare questo materiale.

Taglierina per carta

Come modellare e sagomare la gomma crepla

La gomma crepla è modellabile e acquisisce volume se sottoposta a una leggera fonte di calore.

Per rendere la superficie del foglio modellabile, potete usare un ferro da stiro a secco, da regolare a bassa temperatura, una pistola ad aria calda, un asciugacapelli o una piastra per capelli.

Per la sagomatura, invece, potete acquistare delle specifiche formine, utilizzare del cartoncino da ritagliare, o utilizzare oggetti comuni presenti in casa (bicchieri, piatti, quadretti, miniature, conchiglie, formine per biscotti, vasetti). Se utilizzate fonti di calore, ricordate di coprire il foglio di gomma Eva con della carta forno e modellatela velocemente.

Come incollare la gomma Eva

Una volta realizzata la sagoma in gomma Eva non resta fare altro che incollarla sulla superficie o unire le parti tra loro.

A tale scopo possiamo utilizzare colla a caldo, colla vinilica o ago e filo da cucire. Per alcuni progetti è adatto anche il nastro biadesivo. La scelta dipende dalla tipologia di progetto creativo.

Cosa possiamo creare con la gomma crepla

Con la gomma crepla possiamo realizzare di tutto: accessori, oggetti e complementi d’arredo, fiori, decorazioni, timbri, portaoggetti, cornici personalizzate e segnalibri.

È perfetta anche per creare bomboniere, personalizzare torte di pannolini, realizzare originali scatoline porta oggetti, pacchetti regalo.

La sua struttura permette di realizzare gioielli e bijoux di ogni tipo e forma, che possono completare anche le lavorazioni a uncinetto.

È un materiale indicato anche per realizzare giochi per bambini, strumenti e libri tattili in stile Montessori.

Con i giusti strumenti da taglio possiamo anche realizzare delle perfette sagome da applicare come decorazione su segnalibri, portapenne, astucci, porte.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per lasciare  un semplice messaggio di gradimento o un saluto o per qualsiasi informazione.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!