Peluche reversibile fai da te. Tutorial coniglio-pulcino

Peluche reversibile fai da te. Tutorial coniglio-pulcino

Peluche reversibile fai da te. Tutorial coniglio-pulcino

Coniglio o pulcino? Entrambi! Un’idea regalo per i più piccoli per accompagnare, in occasione della Pasqua, dolci e ovetti di cioccolato. Basta un poco di fantasia, avanzi di filato e pochi altri materiali, anche da riciclo, per realizzare un simpatico peluche reversibile.

I bambini ameranno capovolgere il pupazzetto e capire come funziona; potranno tutti i giorni inventare storie e esternare pensieri e emozioni con il coniglietto o il pulcino. Ecco, quindi, i passaggi per realizzare e cucire un pupazzo fai da te per i bambini.

Peluche reversibile: caratteristiche e materiali

Un tubolare di lana forma il corpo del pupazzo reversibile; ritagli di feltro e pannolenci e piccoli pompon costituiscono le parti del coniglio e del pulcino; nastri colorati e occhietti mobili completeranno il progetto.

In particolare, per realizzare il nostro peluche reversibile coniglio-pulcino, servirà:

  • Filato di lana giallo e bianco
  • Tubolare di lana giallo e tubolare di lana bianco (lunghezza 60 cm – circonferenza 20 cm cadauno);
  • Imbottitura per peluche;
  • Kit cucito (ago, filo, forbicine);
  • Ago da lana;
  • Pompon: bianco (4 x 10 mm, 2 x 20 mm); rosa (1 x 5 mm); bianco con glitter argentati (1 x 30 cm)
  • Pannolenci bianco
  • Feltro arancione
  • Matita per tessuti
  • Colla a caldo;
  • 4 occhietti mobili
Tutorial fotografico peluche reversibile

Tutorial peluche reversibile

Il pelouche reversibile coniglio-pulcino è semplice da realizzare. Il primo passaggio sarà realizzare i due tubolari, quello bianco per il corpo del coniglio e quello giallo per il pulcino.

Per questo passaggio, potete utilizzare i telai circolari meccanici o manuali o, se preferite i ferri da maglia. In quest’ultimo caso, dopo avere avviato il lavoro sui ferri circolari, montate 20 maglie sul ferro e lavorate a maglia rasata un tubolare giallo e uno bianco; i due tubolari devo raggiungere rispettivamente la lunghezza di 60 cm.

A questo punto, iniziamo a realizzare il coniglio e il pulcino.

Con il lavoro al dritto, infilate un lato del tubolare bianco all’interno del tubolare stesso e fate combaciare i bordi tra loro. Cucite le maglie tra loro in modo circolare e tirate il filo per stingere l’anello. Per la testa, inserite al suo interno una pallina di imbottitura; quindi, avvolgete e stringete sul collo della lana bianca. Ripetete lo stesso procedimento con il tubolare giallo.

Cucite, quindi, la base dei due corpi tra loro con un punto invisibile.

Coniglio peluche reversibile

Il coniglio

Disegnate su un foglio di carta la sagoma delle orecchie e, dopo averle ritagliate, tracciate i margini sul pannolenci. Ne serviranno 4. Fatele combaciare a coppia; cucitele lungo il perimetro lasciando la parte inferiore aperta per rivoltarle sul diritto. Cucitele sulla testa del coniglio.

Utilizzate i due pompon bianchi da 10 mm e il pompon rosa da 5 mm per fare il musino. Incollate, quindi, con la colla a caldo gli occhietti mobili.

Cucite gli altri 2 pompon da 10 mm per le zampe anteriori e i 2 pompon da 20 mm per le zampe inferiori.

Utilizzate un nastro di raso celeste per creare un ficco da avvolgere sul collo del peluche reversibile lato coniglio.

Pulcino peluche reversibile

Il pulcino

Disegnate su un foglio di carta la sagoma delle zampe e del becco e, dopo averle ritagliate, tracciate i margini e tagliate il feltro. Cucite il becco e incollate gli occhietti mobili.

Prima di cucire le zampe del pulcino al suo corpo, assicuratevi di farle combaciare alle zampette del coniglio. Questo passaggio è fondamentale per rendere in nostro pelouche reversibile.

Per fare la crestina del pulcino, avvolgete la lana gialla intorno a 3 dita per pochi giri e annodate al centro. Sfilate dalle dita la lana e cucitela sulla testa del pulcino. Ripetete questo passaggio per realizzare le ali. In questo caso, però, avvolgete la lana sulla larghezza del palmo della mano. Dopo aver cucito le ali al pulcino, sagomate le ali con le forbici. Usate, quindi, un ago per sfilacciare la lana e creare movimento.

Infine, avvolgere sul suo collo un nastro di raso rosso a pois e fate un fiocco.

Pupazzetto Coniglio-Pulcino fai da te

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per lasciare un semplice messaggio di gradimento o un saluto o per qualsiasi informazione.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!