Come fare il punto festone. Usi, varianti e consigli utili

Come fare il punto festone. Usi, varianti e consigli utili

Come fare il punto festone. Usi, varianti e consigli utili

Il punto festone è un punto decorativo e di rifinitura indicato per il patchwork, per cucire le applicazioni e anche per eseguire lavori di ricamo a intaglio. Nel cucito creativo, è un modo per riciclare vecchi capi d’abbigliamento e trasformarli in accessori, decorazioni e addobbi di ogni tipo e forma; serve per abbellire i bordi dei progetti in feltro e pannolenci, con e senza imbottitura.

A differenza del sottopunto, il blanket stitch rifinisce bordi e orli o unisce i tessuti tra loro rendendo la cucitura visibile e decorata. È adatto per rifinire tovaglie e centrini, coperte ma anche per creare un orlo semplice ma elegante su camice, gonne e giacche.

Facile e veloce da realizzare, per ottenere una cucitura a mano perfetta del punto è importante seguire alcune regole.

Punto festone a mano

Come fare il punto festone a mano su bordo dritto

Per fare il punto festone a mano, prendete, dal vostro kit di cucito, ago, filo e forbici. A differenza dei comuni punti del cucito, che si eseguono da destra a sinistra, questo particolare punto si cuce da sinistra a destra.

Inserite il filo nell’ago e fate un nodo alla fine di uno dei due capi. Passate l’ago dal retro al davanti della stoffa e tirate il filo; ripetete questo passaggio sullo stesso punto senza però chiuderlo completamente. All’interno dell’asola creata, inserite l’ago da davanti a dietro per creare il primo punto. Tirate il filo per stringerlo.

Ricordando di andare da sinistra a destra in modo perpendicolare, ripetete questi passaggi su tutto il bordo lasciando pari distanza da ogni singolo punto.

Punto festone su angoli o sui bordi arrotondati

Il punto festone è indicato per cucire e rifinire decorazioni di ogni tipo e forma. Su angoli e forme tonde, il procedimento è semplice come sul bordo dritto. Anche in questo caso, è importante ricordare di andare da sinistra a destra e di lasciare una distanza uguale tra i vari punti.

Inserite il filo nell’ago, precedentemente annodato su un capo, e iniziate a creare il punto facendo passare l’ago dal retro al davanti della stoffa; sullo stesso punto, realizzate un’asola e inserite l’ago da davanti a dietro per creare il primo punto. Tirate il filo per stringere. Ripetete questi passaggi su tutto il perimetro o circonferenza del tessuto e tagliate il filo.

Se la vostra forma ha un angolo, aggiungete un punto perpendicolare al vertice.

Punto festone con la macchina da cucire

Punto festone con la macchina da cucire

Alcune macchine da cucire hanno questo punto decorativo in dotazione che permette di velocizzare il lavoro. In questo caso, regolate la larghezza e lunghezza del punto in base alla necessità; prima di cucire, ricordate di regolare anche la tensione della macchina.

Varianti del punto

Il punto festone ha diverse varianti che permettono di utilizzarlo per creare decorazioni e non solo orli e bordature cucite a mano.

Tra i più utilizzati, anche nel ricamo ad intaglio, troviamo il punto festone doppio, irregolare, annodato e ad occhiello semplice, chiuso e a ruota.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Salva

Salva

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!