Come fare un topolino in porcellana fredda

Come fare un topolino in porcellana fredda

Come fare un topolino in porcellana fredda

Versatile, elastica e modellabile, con la pasta di mais possiamo realizzare diversi progetti creativi: decorazioni per le feste, bijoux, miniature e bomboniere faidate. Un’idea creativa, divertente e utile è, per esempio, trasformare il topolino in porcellana fredda in calamita per i post-it promemoria da fissare sulla lavagna magnetica o sul frigorifero.

Provate a realizzare il progetto con i bambini. Oltre all’aspetto ludico, infatti, la modellazione dell’impasto, infatti, favorisce la manualità, l’autocontrollo e stimola la motricità fine. Per ottenere un buon risultato, infatti, è necessario modellare l’impasto con calma, pazienza e senza fretta.

Ecco come fare.

Materiali

Per realizzare il topolino in porcellana fredda occorre:

  • Pasta di mais (ricetta)
  • Carta forno
  • Pennello
  • Attrezzi per modellare l’impasto
  • Colori acrilici
  • Vernice lucida per la finitura
Modellazione topolino in porcellana fredda

Lavorazione topolino in porcellana fredda

Le fasi principali della realizzazione del topolino in porcellana fredda sono tre: la preparazione della pasta di mais, la modellazione e la decorazione.

Disponete l’impasto sul tavolo da lavoro sopra un foglio di carta forno. In questo modo, eviterete di rovinare il tavolo. Prendete una piccola quantità di pasta di mais e iniziate a modellare, con le mani, il corpo, le orecchie, la coda e il piccolo nasino. Unite i pezzi tra loro aiutandovi con un attrezzo per modellare. Con la punta di una matita, marcate il viso per gli occhi. Lasciate asciugare. I tempi di asciugatura variano in base al volume del topolino.

Trascorso il tempo necessario per l’asciugatura, utilizzate i colori acrilici per dipingere i dettagli; in questo caso, le orecchie e la punta del nasino. Lasciate asciugare.

Infine, se desiderate dare un effetto glossy al topolino, passate uno strato di vernice lucida sul suo corpo.

Topolino in pasta di mais

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!