Taglia asole: come è fatto, a cosa serve e come usare lo scucino

Taglia asole: come è fatto, a cosa serve e come usare lo scucino

Taglia asole: come è fatto, a cosa serve e come usare lo scucino

Assomiglia a una penna con una punta biforcuta in metallo; lo troviamo tra gli attrezzi del kit da cucito ma, specialmente agli inizi, in pochi ne conoscono l’utilità e l’uso corretto. Noto come taglia asole, scucino o apripunti, questo piccolo attrezzo serve per scucire punti e cuciture fatte male. È utilissimo nel cucito creativo e sartoriale.

Dal più semplice al più ergonomico con differenti impugnature, il suo prezzo varia in base alla tipologia e marca. Oltre ad acquistarlo nei negozi di settore, possiamo trovare offerte vantaggiose anche in occasione di fiere creative e sul web.

Scopriamo come è fatto, a cosa serve e come usarlo correttamente.

Com’è fatto e a cosa serve il taglia asole

Il taglia asole è costituito da due parti principali: l’impugnatura e una parte metallica biforcuta che finisce su entrambi i lati con una punta.

Lungo la biforcazione, nell’incavo, c’è una piccola lama tagliente; le punte, diverse tra loro, si presentano da una parte appuntita e dall’altra con una piccola sfera rossa.

Lo scucino permette di rimuovere punti di cucitura singoli o in gruppo. La punta appuntita taglia i punti singoli; la pallina, invece, permette di rimuovere una serie di punti rapidamente mentre la lama scorre tra le due parti di una cucitura.

Un’altra sua funzionalità è aprire gli occhielli delle asole su diversi capi d’abbigliamento: giacche, camice e gonne.

Sfera rossa sul taglia asole

Come usare il taglia asole

Utilizzate la parte appuntita della punta per rimuovere il primo punto della cucitura che volete disfare; durante questa operazione, fate attenzione a non tagliare involontariamente la stoffa. Inserite la punta nel punto di cucitura da rimuovere, fate scorrere la lama e tagliate il filo.

Quando abbiamo diversi punti di cucitura da rimuovere possiamo utilizzare la parte con la sfera rossa. Anche in questo caso, procedete con calma. Per facilitare la scucitura, con la parte appuntita rimuovete qualche punto iniziale; inserite, quindi, la parte con la sfera tra i due strati di tessuto con la lama rivolta contro i punti. Tenete la stoffa ben salda tra le mani, fate scivolare la pallina lungo la stoffa e scorrere la lama lungo la cucitura, quindi, tagliate i fili.

Per scucire le asole sui capi d’abbigliamento, inserite la punta del taglia asole tra i due lati cuciti dell’asola, nel punto in cui creare l’occhiello entro cui inserirete il bottone.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per lasciare un semplice messaggio di gradimento o un saluto o per qualsiasi informazione.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Restiamo in contatto? Ecco come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!