Spiga quilling. Tutorial per realizzarla con le strisce di carta

Spiga quilling. Tutorial per realizzarla con le strisce di carta

Spiga quilling. Tutorial per realizzarla con le strisce di carta

Come i girasoli, ci sono tanti tipi di fiori e piante che possiamo riprodurre con la tecnica del quilling. In occasione di bomboniere per la prima comunione o per decorazioni che riportano alle stagioni, per esempio possiamo realizzare una spiga quilling.

Simbolo di rinascita, di speranza e di augurio, questo elemento decorativo si presta anche per i progetti di lettering quilling o per altri progetti handmade o di riciclo creativo.

Ecco quindi materiali, attrezzi e tutorial per realizzarlo. Prima di iniziare, assicuratevi di avere tutto l’occorrente sul tavolo da lavoro.

Spiga quilling: caratteristiche, materiali e strumenti

La spiga quilling suggerita ha una dimensione di 4×12 cm circa. Le sue dimensioni dipendono dalla quantità e lunghezza di strisce che utilizzerete.

Per realizzarla, così come proposta, serviranno:

  • Strisce di carta giallo (210×5 mm)
  • Penna per quilling (slotted tool)
  • Tavoletta per quilling
  • Strumento ondulatore per quilling
  • Spilli
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Pinzette
Strumenti quilling

Come fare la spiga quilling

Per fare realizzare la spiga con la tecnica del quilling occorre conoscere solo una forma base della tecnica: la forma a occhio.

Prima di incollare i vari elementi tra loro, applicate sulla superficie di ogni forma un leggero strato di colla vinilica; questo passaggio serve per evitare che la forma realizzata si rovini quando viene maneggiata. Lasciate asciugare.

Lavorazione e assemblaggio

Per fare la spiga quilling iniziate a creare i chicchi. Prendete le strisce di carta e ondulatele una per volta con l’apposito strumento. Utilizzate, quindi, la penna per quilling per fare 9 rotolini. Schiacciate i lati opposti per dare al disco la forma a occhio.

Preparate il fusto. Prendete due strisce ondulata della lunghezza di 12 cm e incollatele una all’altra. Create una biforcazione lasciando 4 cm sulla parte superiore.

Incollate su un lato del chicco una piccola striscia e, una volta asciutta, applicatela a metà del fusto. Ripetete questo passaggio sull’altro lato e proseguite fino a quando non avrete raggiunto la biforcazione sul fusto. Incollate quindi, l’ultimo chicco al centro della biforcazione. Lasciate asciugare bene.

La spiga in filigrana di carta è pronta.

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per qualsiasi informazione. Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto. Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione. Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Come seguirmi:

Salva

Salva

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©
error: Content is protected !!