Piedini per macchina da cucire: come riconoscerli e uso

Piedini per macchina da cucire: come riconoscerli e uso

Piedini per macchina da cucire: come riconoscerli e uso

Le macchine da cucire, come le tagliacuci, hanno in dotazione alcuni attrezzi per iniziare a realizzare progetti di cucito creativo e sartoriale. Separatamente, però, è possibile acquistare, nei rivenditori specializzati, dei piedini per macchina da cucire che hanno specifiche funzioni.

Oltre a quelli venduti dalle aziende produttrici di settore, ci sono anche i piedini compatibili e universali. Alcuni, inoltre, sono particolari, speciali, perché permettono di cucire, anche con l’ago gemello, con tecniche avanzate nonostante possediamo una macchina con funzioni basilari.

Dalle forme, struttura e materiali diversi, alcuni aperti per una maggiore visibilità, i piedini venduti in kit non includono nella confezione il foglio illustrativo che spiega come distinguerli e la loro funzione. È uno scoglio per i principianti nell’arte del cucito che sono costretti a chiedere o fare ricerche mirate per riconoscerli e capire a cosa servono.

Scopriamo quali sono, a cosa servono e perché non se ne può fare a meno.

Piedini per macchina da cucire indispensabili

Piedini per macchina da cucire: gli indispensabili

Le macchine da cucire hanno in dotazione il piedino standard, o straight stitch foot (fig.1) che permette di cucire a punto diritto. Stessa funzione, ma prodotto con materiale diverso, è il piedino in teflon, o teflon foot, (fig.2) che, grazie al rivestimento antiaderente delle padelle permette di cucire con facilità anche i tessuti più difficili.

Nel kit di piedini per macchina da cucire non deve mancare il piedino da ricamo e rammendo (fig. 3), o embroidery foot e quilting darning embroidery foot; questo piedino che permette di rammendare, ricamare in free-motion, pachwork e quilting.

Per cucire bottoni e fare le asole utilizziamo il piedino per bottoni (fig. 4) e il piedino per asole o occhielli (fig. 5).

Comodo per cucire le cerniere sarà invece il piedino per cerniere o Adjustable zip foot e il piedino per cerniere invisibili, o concealed zip foot (fig. 6).

Alcuni progetti richiedono rifiniture sui bordi con la ribattuta doppia, o cucitura piatta doppia. Per questo tipo di lavorazione adoperiamo il piedino per ribattiture piatte (Flat-Fell Foot) (fig.7).

Piedini per macchina da cucire orli e bordi

Orli e bordi

Orli e bordi devono essere perfetti. Per questo scopo impieghiamo i piedini per orlo arrotolato, o rolled hem foot (fig. 8), il piedino per orlo invisibile, o blind hem foot (fig. 9) e il piedino per sbieco o adjustable bias binder foot (fig. 10).

Il piedino per sopraggitto o sorfilo, o edge joining stitch foot (fig.11) unisce due stoffe tra loro evitando che il bordo si sfilacci.

Piedini per macchina da cucire: gli speciali

Dallo studio di materiali e tecniche, l’ingegneria tessile ha progettato altri piedini per macchina da cucire molto utili. Questi, ci permettono di cucire su tessuti speciali e rifinire i nostri progetti di cucito.

Esiste, infatti, un piedino per maglia e maglina, o Knit foot, (fig.12) e altri per tessuti pesanti e molto spessi, come pile, ecopelle, pelle, feltro e pannolenci, jeans. Il piedino doppio trasporto (fig.13), per esempio, permette di cucire senza fare saltare i punti o rompere l’ago; mentre il piedino con rullo premi stoffa, o roller foot (fig.14), presenta un rullo sulla parte anteriore del piedino.

Non sostituisce la tagliacuci ma è bene sapere che esiste anche un piedino tagliacuci, il piedino overlock o overlock foot (fig.15), che possiamo utilizzare per piccoli e semplici progetti.

Piedini speciali per macchina da cucire

Piedini per macchina da cucire: rifiniture, decorazioni, applicazioni

Altri piedini per macchina da cucire, inoltre, permettono di aggiungere applicazioni o ricamare; sono i cosiddetti piedini aperti o trasparenti, o satin foot, per applicazioni e punti speciali.

Esiste anche un apposito piedino per patchwork, o patchwork quilting foot (fig.16). È spesso utilizzato insieme al piedino per cucire a 5mm dai bordi, o edge stitch foot (fig.17) e al piedino da rammendo o ricamo per fare coperte in quilting.

Per cucire linee parallele, punti decorativi e per il punto smock usiamo il piedino con guida, o guide stitch foot (fig.18).

Il piedino per frange, o fringe foot, (fig.19) si riconosce per una barretta centrale che fornisce al punto più filo mentre cuce. Si usa con il punto satin.

Molti progetti sono rifiniti con cordoncini o tubolari. A tale scopo usiamo il piedino per cordoncini o tubolari, o cording (piping) foot, (fig.20) disponibile anche nella versione in plastica, pearl piping cording foot. Il piedino per cordoncini in plastica è molto utile per applicare cordoncini più spessi e permette di usare anche il punto zig-zag.

C’è, inoltre, il piedino per nastri e elastici, o braiding foot (fig.21) e i piedini per applicare fili decorativi, hole cording foot (fig.22).

Particolarmente apprezzati sono anche il piedino per nervature, o grooves pintuck foot (fig.23), il piedino arricciatore, o gathering foot (fig.24), e il piedino per increspature, o ruffler foot (fig.25).

Esiste anche un piedino per applicare perline e paillettes (fig.26) e uno che permette di creare decorazioni circolari con motivi floreali: il flower Stitch Foot (Piedino decorativo floreale circolare) (fig.27).

Piedini per macchina da cucire decorativi

Credits e note

Scrivete nei commenti o inviate un messaggio a creativain.gb@gmail.com per lasciare un semplice messaggio di gradimento o un saluto o per qualsiasi informazione.

Condividete e menzionatemi come fonte sul vostro progetto.

Schemi e articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati citando la redazione.

Grazie. CreativaIn© – Giovanna Barone

Restiamo in contatto? Ecco come seguirmi:

Creativa In

Creativa In

Ciao, benvenuti! Mi chiamo Giovanna Barone; sono giornalista e insegnante per professione. Questo blog, testata giornalistica online, nasce per condividere con voi la mia passione per l’handmade e la creatività a 360°. Curiosando e cercando tra gli articoli proposti nelle varie categorie potrete trovare diverse idee, schemi, tutorial da cui trarre ispirazione. Gli articoli non possono essere copiati e venduti ma solo condivisi e realizzati liberamente. Una volta realizzato il progetto, menzionatemi come fonte. Contattatemi per qualsiasi informazione. Grazie, Creativa In©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!